Cosa stai combattendo?

L’artrosi è una malattia cronica e in quanto tale progressiva, quindi non arrestabile. Se non viene trattata, la situazione del tuo cane nel tempo peggiora: ha sempre più difficoltà ad alzarsi, si stanca prima quando lo porti in passeggiata, non gioca più come prima. Per migliorare la situazione vengono spesso proposti antiinfiammatori che nell’immediato riducono il dolore.

Gli antiinfiammatori non bastano
 Gli antiinfiammatori non bastano
  • Sono solo una soluzione a breve termine: bisogna rinnovarli costantemente


  • A lungo andare, l'uso frequente può comportare una spesa elevata


  • Come per noi, anche per il tuo amico, l'assunzione costante di farmaci può dare problemi
Le cellule staminali: una soluzione vincente

Le cellule staminali hanno la funzione di sostituire le cellule degenerate dei vari tessuti del corpo. Preleviamo tessuto adiposo, selezioniamo le cellule staminali da questo tessuto, le moltiplichiamo e, dopo aver ottenuto la quantità necessaria, le iniettiamo nell’articolazione malata. Si ottiene un duplice effetto: riducono l’infiammazione e richiamano i fattori di crescita permettendo all’articolazione degenerata di ricreare la cartilagine articolare danneggiata da questa patologia. Quindi un’azione doppia per aiutare il tuo amico.

Nessun periodo di convalescenza

È un trattamento poco invasivo, equiparabile ad una semplice infiltrazione. Già dal giorno seguente il tuo amico potrà passeggiare e giocare con te

Ottima soluzione a lungo termine

In più dell'80% dei casi un unico trattamento è sufficiente per tutta la vita. Inoltre, crioconserviamo delle cellule per rendere ulteriori trattamenti ancor meno invasivi.

Più di 100 cani trattati con successo

Le cellule staminali si sono rivelate un successo già per più di 100 pazienti che hanno ripreso la loro vita di prima, senza più dolore

La mia Ganga a 6 anni e mezzo non camminava quasi piu'.....ora a 12 anni sta vivendo una buona vecchiaia, grazie alle staminali.
Donatella Derchi
La mia Emy ha fatto le staminali ad 1 anno per displasia bilaterale, ora ha 4 anni, é piena di energia e voglia di fare, corre, salta e non ha mai avuto una ricaduta. Ringrazio ogni giorno il dottor Adriano Monino e tutto lo staff di AnimalCare.
Ambra Macorig
Aperol neanche ad un anno di etá gli è stata diagnosticata la displasia bilaterale delle ache. Grazie a questa semplice operazione già dal giorno successivo correva e dal suo musetto si vedeva che stava bene. Ora ha 5 anni . Grazie al Dott. Adriano ed al suo staff.
Cinzia Plos
Shogun e Indy

Scopri come le cellule staminali hanno trasformato le loro vite permettendogli di riscoprire il piacere di correre felici.

Scrivici

Comunicaci la situazione del tuo amico, tutte le domande che hai sulle staminali e, se le ha già fatte, allega le sue radiografie. Ti ricontatteremo con una proposta senza impegno di trattamento per lui. Non lasciarlo soffrire: con le staminali presto tornerà a giocare, passeggiare e correre con te felice e senza dolore.